Nike Pro Hijab, lo spot scatena i social

«Cosa diranno di te?» è il messaggio ripetuto dalla voce narrante del nuovo spot Nike, mentre immagini di ragazze musulmane che si mettono alla prova in sport di ogni genere scorrono sullo sfondo.

Nike investe sul mercato arabo e lo fa in grande stile. Il prodotto lanciato dal colosso americano è un hijab realizzato in poliestere elastico e traspirante, pensato per le atlete musulmane e sembra essere quasi un pretesto per lanciare un messaggio molto più ampio: «Ragazze, fate sport».

Andrà in commercio nel prossimo 2018 ma ha già scatenato la polemica sui social. Lo spot, senza dubbio provocatorio, è stato accusato di non rappresentare la realtà delle donne musulmane. In alcuni commenti sulla pagina Instagram di Nike si legge: “Noi non indossiamo l’hijab e andiamo a correre per strada, vergogna Nike”.

Le atlete musulmane professioniste, invece, ci hanno messo la faccia. Amna Al Haddad, atleta olimpica nella disciplina del sollevamento pesi e la sua collega Zahra Lari, pattinatrice, hanno ispirato e partecipato alla creazione del prodotto.

In ogni caso Nike sa far parlare di sè: in bene o in male che sia, l’argomento è sulla bocca di tutti.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *