Una nuova casa per la Fiorentina

Il progetto e il conseguente investimento da 420 milioni di euro presentati dalla Fiorentina sembrano aver convinto in toto la giunta comunale di Firenze per la costruzione del nuovo impianto, che presumibilmente a partire dal 2021, diventerà la nuova casa della squadra e del popolo “viola”.

Il dialogo con le autorità è ben avviato, ma è previsto comunque un periodo d’attesa di circa 24 mesi che sarà cruciale dal punto di vista burocratico per evitare contrasti con le norme legislative in vigore: saranno due anni fondamentali per garantire che il progetto prenda piede senza intoppi successivi.

Non solo, da qui al 2019 si prevede la probabile partecipazione di partner economici che collaboreranno esclusivamente per la realizzazione della struttura, senza interferire con la gestione societaria e/o finanziaria della Fiorentina. Un progetto che non solo sembra destinato ad andare in porto, ma che ha le potenzialità per riportare la Fiorentina agli splendori degli anni di Batistuta e Rui Costa. Il patron Andrea della Valle garantisce: “Si tratta del Rinascimento Viola. Non sarà un Roma-bis.”

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *