Scegliete Il Futuro: le applicazioni intelligenti che parlano al cliente

Dimenticate Siri, dimenticate la ricerca vocale, dimenticate tutto quanto di più innovativo pensate possa trovarsi sul vostro smartphone; “innovazione”, più che un vezzo, è una vera e propria necessità per le aziende che intendono sbaragliare la concorrenza sul mercato.

A parlarne è Jeb Dasteel, vice presidente di Oracle, che intravede nell’utilizzo di applicazioni “intelligenti” il nuovo futuro della comunicazione aziendale. Sono le adaptive intelligent apps, che Oracle Cloud ha lanciato lo scorso settembre, la chiave del successo: “macchine che imparano”, come Dasteel le descrive a Forbes, in grado di personalizzare l’esperienza del cliente sulla base dei dati di profilazione che l’applicazione può reperire online. Sarà sufficiente accedere a Facebook o inviare una mail perché il business comprenda le nostre esigenze e si adoperi nella ricerca di una soluzione.

Non ci sarà più, dunque, la necessità di intervento umano nell’interazione con il customer, suggerisce un rapporto Gentner, ed entro il 2020 solo il 25% delle interazioni con il pubblico richiederà l’aiuto di un operatore. Un grande traguardo per le intelligenze artificiali, che fanno la loro prima vera comparsa davanti al grande pubblico. Non ci resta che dire: scegliete il futuro!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *