In arrivo il 5G di TIM

Il 5G approda in Italia: ad annunciarlo è stata TIM che ha avviato il progetto “Torino 5G”. Sarà appunto Torino la prima città italiana ed una tra le prime in Europa ad ospitare la rete 5G, l’infrastruttura a banda ultralarga mobile. L’accordo siglato tra comune e compagnia telefonica prevede l’installazione entro la fine del 2017 di 100 smart cell nei punti nevralgici della città, comprese le aree universitarie. La sperimentazione avrà inizio nel 2018 e comprenderà inizialmente un massimo di 3000 utenze, con l’obiettivo di coprire l’intero capoluogo entro il 2020. Come dichiarato da TIM “la nuova rete mobile sarà supportata dall’ infrastruttura in fibra ottica che oggi raggiunge la quasi totalità del territorio comunale”. Come spiega Giuseppe Recchi, presidente esecutivo di TIM, “l’azienda negli ultimi tre anni ha destinato 5 miliardi allo sviluppo di nuove reti a banda ultralarga e la firma del Memorandum of understanding con il comune torinese dimostra la capacità di essere leader nel processo di innovazione del paese”. Con le elevate prestazioni del 5G sarà possibile utilizzare i servizi di nuova generazione legati alla Smart City, tra cui quelli legati alla pubblica sicurezza, alla gestione dei mezzi pubblici, al supporto del turismo e ai nuovi servizi per sviluppare l’industria 4.0.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *