Perché viviamo? Parlano i Millennials di Milano

“Non esiste una risposta alla domanda, non c’è uno scopo prefissato, la vita non ha un senso”. La pensa così il 17% degli 84 millennials intervistati da 30 coetanei in una Action Research realizzata dagli studenti del Laboratorio di comunicazione giornalistica dell’Università di Milano Bicocca per dare voce forse per la prima volta a chi di solito è soltanto il “target” passivo di campagne pubblicitarie senza diritto di parola.

Alcuni, circa il 6%, non si sono mai posti il problema o non lo sanno proprio perché si vive. Molti pensano che si viva appunto per “dare un senso alla vita” (8%). Ma circa il 12% non ha dubbi: si vive per essere felici o per realizzarsi raggiungendo i propri obiettivi (11%). Altri, per avere soddisfazione e star bene con se stessi (7%) e per migliorare il mondo e l’umanità (6%). Il 5% per fare esperienze o per provare emozioni (3%), ma anche per scoprire e accrescere la nostra conoscenza (5%). Molti per appagare i bisogni, cioè per una questione puramente evolutiva, di sopravvivenza della specie (8%). C’è addirittura chi si sente “usato dalla vita” (4%) e chi ritiene che si viva soltanto “per morire” (1%). Il 2% immagina ci sia “un fine, ma a noi è sconosciuto” ed è quasi il 5% a credere che “siamo nelle mani di un’entità più grande”. Non molti sentono di vivere “per dare e ricevere amore” (4%). La famiglia potrebbe essere lo scopo della vita per il 5% degli intervistati. Ma soltanto l’1% pensa che siamo sul Pianeta per “fare del bene” agli altri.

Per alcuni (4%) la risposta è un numero: “42”. Fenomeno (ri)emergente? Corsi e ricorsi della storia?

I risultati dell’indagine sono presentati nello speciale “Perché viviamo?” di Bicocca Lab, il nuovo magazine del Laboratorio di comunicazione giornalistica dell’ateneo milanese. Nello speciale, oltre 20 articoli di approfondimento della ricerca sui millennials scritti dai millennials del “Journalism Lab”, che hanno realizzato le interviste a domanda aperta coinvolgendo studenti di diversi corsi di laurea di età tra i 19 e i 25 anni.

Lo Speciale:

http://bicoccalab.com/category/speciali/perche-viviamo

Contatto per approfondimenti: redazione@bicoccalab.com

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *